Eventi a Venezia

  • Venice Fashion Week 2024 - Research Edition

    La Venice Fashion Week di primavera inizia con la Giornata Nazionale del Made in italy.

  • Affinità elettive. Picasso, Matisse, Klee e Giacometti.

    Le Gallerie dell'Accademia e il Museum Berggruen annunciano la mostra Affinità elettive.

  • Eva Jospin

    Eva Jospin (Parigi, 1975), conclusi gli studi accademici a Parigi nel 2002, è stata pensionnaire all’Académie de France presso Villa Medici a Roma nel 2016-2017.

  • JULIE MEHRETU. ENSEMBLE

      Dal 17 marzo 2024 al 6 gennaio 2025, Palazzo Grassi presenta la più grande mostra di Julie Mehretu mai presentata in Europa.    A cura di Caroline Bourgeois e dell’artista, la mostra si compone di una selezione di oltre cinquanta dipinti e stampe realizzate da Julie Mehretu negli ultimi venticinque anni insieme a opere più recenti, prodotte tra il 2021 e il 2023. Distribuita sui due piani di Palazzo Grassi, la mostra riunisce 17 opere della Collezione Pinault oltre a prestiti provenienti dalla collezio

  • 1912-1930 Il vetro di Murano e la Biennale di Venezia

    La prossima mostra 1912-1930 Il vetro di Murano e la Biennale di Venezia, a cura di Marino Barovier, aprirà al pubblico a LE STANZE DEL VETRO dal 14 aprile al 24 novembre 2024.   La mostra sarà dedicata alla presenza del vetro muranese alla prestigiosa manifestazione veneziana prendendo in esame l’arco cronologico tra il 1912 e il 1930 (ovvero dalla X alla XVII edizione della Biennale) attraverso un’accurata selezione di 135 opere, molte delle quali di grande rarità provenienti da importanti istituzioni museali e collezioni privat

  • Helmut Newton. Legacy

    Dopo le mostre a Palazzo Reale a Milano e all’Ara Pacis di Roma, Helmut Newton sbarca a Venezia con la più completa esposizione di opere che ripercorrono la sua intera vita umana e lavorativa. La retrospettiva Helmut Newton. Legacy, dal 28 marzo al 24 novembre 2024 alle Stanze della Fotografia, è curata da Matthias Harder, direttore della Helmut Newton Foundation, e da Denis Curti, direttore artistico de Le Stanze della Fotografia.

  • Rinascimento in bianco e nero.

    Durante il Rinascimento Venezia si afferma, grazie anche alla sua posizione di emporio internazionale aperto alle grandi rotte mercantili, come il principale centro italiano per la realizzazione e la distribuzione di stampe.   Fulcro di una vera e propria “rivoluzione per immagini”, la città è il luogo in cui vedono la luce e sono messe in commercio alcune delle più importanti e affascinanti realizzazioni grafiche e editoriali del XVI secolo.

  • Le vie di Marco Polo

    L'elemento naturale di Venezia è l'acqua ma il suo più illustre cittadino viaggiò via terra! È il 1271 quando un giovane ragazzo di nome Marco Polo parte per la Cina per accompagnare il padre in una spedizione commerciale.

  • I mondi di Marco Polo. Il viaggio di un mercante veneziano del Duecento

    La mostra "I mondi di Marco Polo. Il viaggio di un mercante veneziano del Duecento" si tiene dal 6 aprile al 29 settembre 2024 a Palazzo Ducale, nell'ambito delle celebrazioni dei 700 anni dalla morte di Marco Polo. La mostra comprenderà una vasta gamma di oggetti già presenti nella collezione della Fondazione Musei Civici di Venezia, e tanti tesori provenienti dall'Oriente e da tutto il mondo. 

  • Cento anni di NasonMoretti

    La mostra intende celebrare una delle più floride e originali realtà muranesi, la NasonMoretti, che nel 2023 festeggia cent’anni di attività.

Menu